Domande

D: È obbligatorio redigere l’Attestato di Prestazione Energetica?
R: Sì, l’Attestato di Prestazione Energetica è obbligatorio nel caso di vendita, permuta, successione, donazione, locazione (affitto), nuova costruzione e ristrutturazione, nonchè di pubblicazione di annuncio commerciale.

D: Chi deve richiedere l’Attestato di Prestazione Energetica?
R: L’Attestato di Prestazione Energetica deve essere richiesto dal titolare del titolo abilitativo a costruire, comunque denominato, o dal proprietario o detentore dell’immobile.

D: Per quali edifici è necessario l’Attestato di Prestazione Energetica?
R: Edifici adibiti a residenza, edifici adibiti a uffici, edifici adibiti ad attività commerciali, edifici adibiti ad attività industriali ed artigianali

D: Quale durata di validità ha un Attestato di Prestazione Energetica?
R: L’Attestato di Prestazione Energetica ha una validità massima di dieci anni. Esso decade al termine dei dieci anni o qualora siano intervenute modifiche all’edificio e/o al suo impianto che ne abbiamo modificato la prestazione energetica.

DQuanto costa ottenere un Attestato di Prestazione Energetica?
R: L’Attestato di Prestazione Energetica parte da un costo di 200 euro, a seconda del tipo di immobile.